Da qualche anno, anche l'industria del cemento adotta l'approccio attivo alla manutenzione, che in passato è stato applicato con successo in molti altri campi. La manutenzione rappresenta una parte significativa dei costi operativi, costituendo quindi un elemento da migliorare costantemente. La SPM lavora nel campo del cemento da svariati anni e contribuisce ancora oggi ad aumentare l’affidabilità degli impianti dei maggiori produttori di cemento al mondo.

La disponibilità dei macchinari costituisce una priorità assoluta nella produzione di cemento. Le fermate non pianificate causate da avarie possono essere molto dispendiose. La poca disponibilità dei macchinari influenza la produttività e l’utile lordo orario, numeri significativi nell’industria del cemento. Il costo di danni secondari può essere astronomico se a subire guasti sono le unità produttive principali.

Molte delle applicazioni operano in condizioni difficili, in ambienti polverosi, sporchi, surriscaldati ecc. Questo aumenta l’esigenza di ottimizzare la lubrificazione dei cuscinetti con elementi rotanti. Anche i macchinari a bassa velocità mettono alla prova le tecniche utilizzate per la misurazione dei cuscinetti. Il metodo SPM è unico, poiché è in grado di monitorare in condizioni simili e di individuare il danno ad uno stadio molto precoce. Viene utilizzato non solo per i controlli su cuscinetti lubrificati manualmente, ma anche con sistemi di lubrificazione automatica, indicando tramite segnali quando è tempo di effettuare una nuova lubrificazione. SPM Spectrum unitamente a EVAM è particolarmente adatto a tenere sotto controllo le condizioni operative delle scatole degli ingranaggi.

In questo campo le applicazioni tipiche del monitoraggio delle condizioni sono: gruppo di comando del forno, separatrici, frantumatici, griglie, riduttori, nastri trasportatori, ventole, mulini del crudo, mulini a sfere, elevatori e ventilatori.
La gamma di prodotti SPM include strumenti portatili, sistemi on-line e accessori mirati al monitoraggio dei segnali di shock su macchine rotanti nonché strumentazioni per il monitoraggio delle vibrazioni per individuare disallineamento, problemi agli ingranaggi, di equilibratura ecc.

Tra i più importanti produttori di cemento che utilizzano attrezzatura SPM ci sono Cementir, Colacem, Cemex, OmyaFassa Bortolo, Cementizillo, Holcim, Heidelberg, Cemex, Lafarge, Northern Cement, Siam Cement e Thai Cement.