Scegliere il trasduttore più adatto all’applicazione è fondamentale per ottenere misurazioni precise. La qualità dei dati di campo raccolti riflette quella del trasduttore impiegato per la misurazione. I nostri trasduttori di vibrazione o di shock pulse, disponibili in diverse varianti, vengono incontro a qualsiasi vostra esigenza.

 

Trasduttori di shock pulse

I trasduttori di shock pulse sono usati in tutte le installazioni fisse SPM per il monitoraggio del cuscinetti e

sono installati in fori di montaggio svasati sull’alloggiamento del cuscinetto. Un trasduttore di shock pulse converte in segnali elettrici gli shock pulse emessi dal cuscinetto. I trasduttori di shock pulse SPM sono disponibili in varie versioni e dispongono di adattatori e strumenti per poterli installare ovunque.

Il trasduttore di shock pulse SPM standard è il 40000. Per applicazioni che richiedono un cavo dalla lunghezza superiore ai 4 metri tra il trasduttore e l’unità di misura esiste la versione 42000, in cui il segnale è stabilizzato per la trasmissione lungo cavi di 100 metri.

 

Trasduttori di vibrazione

I trasduttori della serie SOLID sono accelerometri piezoelettrici a compressione tarati singolarmente. L’elettronica potenziata e le caratteristiche ambientali migliorate garantiscono prestazioni ottimali in un vasto numero di aree di applicazione.

I trasduttori e i trasmettitori della serie SOLID sono progettati per resistere alle ostilità degli ambienti industriali. Gli alloggiamenti in acciaio inossidabile antiacido, l’isolamento della carcassa e l’ermeticità li rendono prodotti altamente robusti.

 

Trasmettitori

I trasmettitori della serie SOLID forniscono un segnale in uscita da 4-20 mA proporzionale alla velocità di vibrazione nel rispettivo campo di frequenza. Il segnale in uscita può essere trasmesso a comuni sistemi di controllo dei processi quali PLC, DCS e SCADA. Per entrare in funzione, i trasmettitori sfruttano l’energia proveniente da un anello di corrente standard da 4-20 mA; non sono necessarie altre fonti di alimentazione.

I trasmettitori sono caratterizzati da una speciale progettazione dei microcontrollori e dai dati di taratura salvati all’interno del sensore. Il campo di misura è 0-25 mm/s e quello di frequenza 2-1000 Hz.

I trasduttori e i trasmettitori della serie SOLID sono tutti dotati di connettore superiore per essere installati in maniera facile e veloce. È inoltre disponibile uno speciale trasduttore SOLID con un connettore laterale per l’utilizzo in ambienti industriali difficili in cui la presenza di umidità e acqua potrebbe causare problemi alle attrezzature.

 

Trasduttore di vibrazione triassiale

Il trasduttore di vibrazione triassiale è un acceleratore robusto, a elevato impatto e bassa rumorosità con ampia risposta in frequenza (asse Z  2-10 000 Hz, assi X e Y 2-7000 Hz).

È sigillato ermeticamente, dotato di protezione ESD e EMI/RFI nonché di un versatile connettore M12. Ha una sensibilità di 100mV/g e il campo di temperatura va da -50 a 120°C.

Il trasduttore può essere utilizzato per le misure a tre canali con lo strumento portatile Leonova Diamond.

 

Protezione e sicurezza

Connettori

A completare la serie di trasduttori SOLID  vi è una gamma di connettori in materiali compositi per cavi TNC, a 2 pin SMB. Vantaggi quali la resistenza alla corrosione, lo smorzamento delle vibrazioni e il minore peso rendono questa tipologia di connettori molto superiori a quelli in metallo.

 

Installazione sicura

Perché l’installazione sia ancora più sicura, forniamo doppini intrecciati e guaine in acciaio inossidabile, scoperti  e resistenti agli acidi. Si tratta di tubi protettivi in cui vengono posti i cavi, fissati al trasduttore mediante il connettore.

Sono disponibili dei fermacavi in acciaio inossidabile per tenere in posizione il tubo portacavi, e una scatola portacavi in acciaio resistente agli acidi, per proteggere i raccordi dall’umidità e dall’acqua.

 

Versioni EX

I trasduttori, i trasmettitori e i connettori di shock pulse e della serie SOLID sono disponibili anche in versione EX, approvati a norma della direttiva ATEX per l’utilizzo in ambienti a rischio di esplosione.

Le funzionalità e le prestazioni dei prodotti EX sono identiche a quelle dei modelli base.